Cut Cyclamens Available!

These beautiful cut cyclamens are now available in our webshop. They are the very first of the season and they are stunning! We currently have Catherine, Lisa Marie, Mix, Lucie and Leonie in stock. Other colours are available; please contact us with your requests.

Cut cyclamens have a vase life of at least 2 weeks and have endless possibilities. They are specifically grown to be cut. Watch this film to see how they are grown and how they can be used in arrangements.

snij cyclamen3

Details:

Length: 25 cm
30 stems in each cup
Available until Christmas
Vase life: 2 weeks at minimum
Grower: van der Does

 

The Netherland’s King says it with Flowers

King Willem Alexander spoke in flowery metaphors to the European Parliament expressing his feelings towards the unity of the European Union in response to the Brexit news. 

He said:Europe is in its diversity one. Everyone’s input is essential. The European bouquet isn’t complete without the Spanish Carnation, the French Fleur-de-Lys, the Greek acanthus, the Danish daisy, the German cornflower, the Austrian edelweiss, the Croatian and Hungarian iris and the Dutch tulips. And not without the English rose. “

The Dutch have always been proud of our flowers, and this illustration just goes to show how powerful flowers can be even in politics! We would love to see this bouquet as described by our King in real life! 

Primo novembre, la Festa di Tutti i Santi in Italia e nel mondo

La Festa di Tutti i Santi è la celebrazione di tutti i beati, conosciuti e sconosciuti. Nell’anno 731 a.C., il Primo di novembre venne designato come giorno per ricordare tutti le santità della Chiesa che non avessero un giorno a loro dedicato. La data ufficiale dell’1 novembre, riconosciuta dalle chiese Protestante e Romana Cattolica, venne istituita dal Papa Gregorio III ( 731-741), quando consacrò una cappella a tutti i martiri all’interno della basilica di San Pietro a Roma e ordinò una celebrazione annuale. La Chiesa Ortodossa osserva invece questa festività la prima domenica dopo la Pentecoste. In molte culture il Giorno di Tutti i Santi è un giorno di celebrazione nazionale di cordoglio dedicato a tutti i morti.

Il tema più comune nelle differenti culture è dato dalla riunione delle famiglie e dal portare fiori alle lapidi dei propri cari. Visto che questa celebrazione si svolge nella stagione più fredda, i fiori più popolari legati a questo evento sono i crisantemi, sia recisi che come pianta.

Come Viene Celebrato in Giro per il Mondo?

In Francia la celebrazione è chiamata Toussaint, ogni anno circa 25 milioni di vasi di crisantemi vengono posizionati sulle tombe francesi l’1 novembre. I cimiteri vengono riempiti di colore e viene celebrata pubblicamente la festività.

In Inghilterra le famiglie visitano le tombe dei membri defunti della famiglia portando mazzi di fiori per decorarne le lapidi. In chiesa possono essere letti ad alta voce i nomi dei morti sotto previa richiesta, in alcune regioni il giorno potrebbe terminare con un atto o alcune canzoni.

In Svezia spesso fa abbastanza freddo e la neve ricopre il suolo. Un vasetto di erica in fiore è una scelta comune per adornare la lapide, visto che questa pianta resiste bene al freddo. Il Giorno di Tutti i Santi non è più una festività ufficiale, ma molte persone si prendono una vacanza per visitare i cimiteri o passare la giornata in famiglia. Le chiese organizzano servizi o concerti per celebrare il giorno. Nel 1900 le persone iniziarono a posizionare candele accese sulle lapidi dei morti. Questo costumeè stato iniziato dalle famiglie abbienti in città e nei centri urbani. Però dopo la Seconda Guerra Mondiale si diffuse attraverso tutta la nazione. Il Giorno di Tutti i Santi segna il primo giorno d’inverno e il tradizionale inizio della stagione di sci alpino.

In Polonia il Giorno di Tutti i Santi viene celebrato l’1 novembre e si tratta di una festività nazionale conosciuta come Wszystkich Świętych. Dopo il Giorno di Tutti i Santi, durante la Commemorazione dei Defunti viene celebrato lo Zaduszki. Questo evento è particolarmente sentito e si tratta di un giorno realmente pieno di impegni. Ogni parcheggio dei cimiteri è completamente pieno e i venditori si posizionano sul perimetro esterno dei cimiteri vendendo candele e fiori autunnali.

Guardie in uniforme stazionano sulle lapidi dei militari. I crisantemi sono i fiori prescelti visto che vengono associati alla morte. Le moltissime candele accese nel cuore della notte creano una visione dei cimiteri che toglie il fiato e hanno l’obiettivo di aiutare a illuminare il percorso verso Dio.

La tradizione della Slovacchia assomiglia a quella polacca.Gli slovacchi ritornano a casa, a volte percorrendo in macchina grandi distanze per riunirsi con le loro intere famiglie e visitare i cimiteri all’interno dei quali sono sepolti i loro antenati. Le lapidi vengono ricoperte di fiori e candele accese. È un giorno per ricordare i membri deceduti delle famiglie, per riflettere sulla vita e condividere un pasto con i membri della propria famiglia.

Similmente ad altre culture dell’Est Europa, la Slovenia celebra il Giorno di Tutti i Santi a livello nazionale e ufficiali dello Stato stendono corone di fiori nel corso delle cerimonie che si svolgono nei cimiteri dei paesi.

La Spagna celebra questa festività tra il 31 ottobre, l’1 novembre e il 2 novembre. È conosciuta comunemente come Il Giorno dei Morti. Festival e parate sono un aspetto fondamentale di questa tradizione così come la messa in scena del dramma romantico Don Juan Tenorio. Alla fine della giornata le persone si riuniscono nei cimiteri e pregano per i loro cari defunti e posizionano calendula e altri doni attorno alle lapidi dei loro cari.

In Italia, Ognissanti o il Giorno di Tutti i Santi è una festività sia pubblica che religiosa e si svolge ogni anno l’1 novembre. Celebra collettivamente tutti i santi cattolici e si tratta di un giorno nel quale le persone visitano la famiglia e gli amici scambiandosi doni e atti di bontà gli uni con gli altri. Se un italiano ha lo stesso nome di un santo, questo diviene un giorno speciale anche per queste persone.

In Germania la festività è conosciuta come  Allerheiligentag. Si tratta di una festività pubblica in alcune parti della nazione. Un ornamento tradizionale che è possibile trovare sulle lapidi è il Newweling, si tratta di una candela tradizionale con due stoppini di differenti colori, (rosso, bianco, blu, giallo o verde) confezionati attorno a un cono, ai quali viene poi dato fuoco.

La tradizione tedesca è quella di recarsi in chiesa la mattina e ascoltare i sermoni che si focalizzano sul seguire gli insegnamenti della vita dei santi. Successivamente le famiglie si riuniscono per un lungo pasto familiare ascoltando il rintocco delle campane della chiesa. Si dice che le anime dei defunti camminino sulla terra con i vivi, lo scampanellio è il segnale che indica alle anime di essere state liberate dai loro legami con la terra. Dopo il pasto si tiene una processione che porta al cimitero dove ci si raduna attorno alle lapidi dei propri cari. Spesso le famiglie portano candele e lanterne, così come fiori e grossi rami di sempreverdi da situare accanto alle lapidi. Ai ragazzi viene dato dai loro padrini il tradizionale pane del Giorno di Tutti i Santi, lo Strietzel. La treccia di pane dolce viene spesso mangiata durante la festa pomeridiana “Kaffee und Kuchen” dopo essere ritornati dalla tradizionale visita ai siti di sepoltura della famiglia.

Vinci una Fiat 500 grazie a Flowerworks, la nostra community!

Una Fiat 500 in premio al cliente con il bouquet che riceve il maggior numero di Mi Piace entro il 1º ottobre!

Vai su heemskerkflowers.com e accedi al nostro negozio online per unirti alla nostra nuova ‘fiorente’ comunità, Flowerworks!

  •        Dal menu principale, fai clic su ‘Flowerworks’
  •        Fai clic su ‘Carica un bouquet’
  •        Carica le foto
  •        Inserisci i dettagli del tuo bouquet
  •        Seleziona i prodotti che hai utilizzato
  •        E infine, assicurati che il tuo bouquet riceva il maggior numero di ‘Mi piace’!

Flowerworks è un’innovativa comunità dove centinaia di fiorai professionisti di tutto il mondo possono riunirsi per mostrare i loro bouquet più belli e per trarre ispirazione da altre culture. Crea oggi stesso il tuo profilo per iniziare a mostrare i tuoi lavori e per imparare dai tuoi colleghi di tutto il mondo!

Avrai bisogno dei dati di accesso al tuo account di Heemskerk Flowers per caricare una tua creazione e visualizzare gli innumerevoli bouquet, divisi per stagione o evento speciale. Per partecipare alla nostra comunità, negli ultimi tre mesi devi aver effettuato almeno un acquisto da Heemskerk Flowers. Ai fini del concorso, non verranno conteggiati i ‘Mi piace’ che vi siete dati da soli. Più bouquet carichi, maggiori sono le tue possibilità di vincere. Il concorso per vincere la Fiat 500 termina il 1 ottobre 2015. Immediatamente dopo informeremo il vincitore e verranno annunciati i risultati ufficiali. Se hai delle domande relative al concorso o a Flowerworks, ti preghiamo di contattare il tuo account manager o l’assistenza vendite.

Heemskerk Flowers ti augura buona fortuna e buona ispirazione con la comunità di Flowerworks!